Mi presento!

Mi chiamo Francesca Olivero e mi occupo di benessere con i Fiori di Bach.

In poche parole creo ponti tra le tue emozioni, le tue difficoltà, le tue problematiche e i Fiori di Bach migliori per riportarle in equilibrio. Questo mi consente di individuare la miscela di Fiori unica, su misura per te, quella che ti supporti, ti permetta di sperimentare benessere, crescere in consapevolezza e ritrovare la speranza.

In una sola parola: sbocciare!

Lo faccio invitando a nozze la mia grande passione per i Fiori di Bach– che mi spinge ogni giorno ad approfondirne la conoscenza, la mia attenzione per le sfumature  e il desiderio di comprendere l’altro.

Ciò che metto nel mio lavoro unisce il rispetto e la valorizzazione della tua Natura, perché questa possa esprimersi al meglio. Quando siamo profondamente connessi alla nostra Natura riusciamo a gestire con maggior efficacia le emozioni disagevoli che ci attraversano, grazie agli strumenti interiori che possediamo.

I Fiori di Bach sono preziosi aiutanti che agiscono in tutte queste direzioni, ed è per questo e altri motivi che li ho scelti. Per la loro delicata capacità di accompagnarti nei momenti di difficoltà ma anche e soprattutto  lungo il viaggio alla scoperta di sé.

COME HO INCONTRATO I FIORI?

Per raccontartelo scomodo la parola Serendipità: un incontro casuale, come Colombo che mirava alle Indie e si è trovato in America. Io stavo concludendo gli studi in Fisioterapia, con le ossa rotte per il carico emotivo della stesura e consegna della tesi. Fu allora che, vedendomi in precarie condizioni psicofisiche,  la mia tutor mi consigliò di andare da “qualcuno che facesse i Fiori di Bach”.  Io seguii il suo consiglio e, dopo qualche giorno, avevo in mano la miscela che mi avrebbe fatto vivere con molta maggior leggerezza le settimane che mi separavano dalla Laurea. 

Da quel momento ho compreso la portata di ciò che stava avvenendo dentro di me.

La sensazione di non farcela, la stanchezza, l’ansia da prestazione avevano trovato una nuova dimensione, potevo affrontare con maggior serenità ciò che prima mi opprimeva.

Voli pindarici…o forse no!

Curiosa, mi sono affacciata su questa finestra e, iniziando a studiare i Rimedi floreali e la filosofia del Dr. Bach, ho cominciato ad unire dentro di me parti che per lunghissimo tempo erano state separate. Finalmente il mio idealismo e la mia personale visione di benessere trovarono un posto al di fuori degli schemi accademici appresi all’Università che sentivo come asfittici.

Una nuova luce

Gli occhi che ritornano a brillare dopo essere stati per tanto tempo carichi di pianto, una fase della vita dolorosa che diventa occasione di crescita, un ricordo amaro che allenta la propria presa, le notti che si fanno lievi e riposanti, la forza che riemerge dopo tanto scoraggiamento, sono solo alcune delle magie che ho visto realizzarsi grazie al contributo dei Fiori. 

I Rimedi sono come fari nella notte, illuminano la strada, ti permettono di comprendere in che direzione muoverti, ma la rotta la decidi sempre tu!

Questo è il succo del mio lavoro: accompagnarti sulla strada e fornirti degli strumenti per fare luce, senza sostituirmi a te in questo processo. La strada non sarà sempre perfetta: in un percorso che si rispetti ci saranno buche, salite, pendii scoscesi, piogge, la differenza la faranno l’atteggiamento con cui le affronterai e il ruolo di crescita che attribuirai loro, e in questo i Rimedi floreali sono maestri.

LE COSE IN CUI CREDO

Credo nel supporto che non toglie LIBERTÀ, AUTONOMIA e RESPONSABILITÀ alle persone, anzi, le restituisce. Libertà’ nelle scelte: quando non scegli stai permettendo ad altri di scegliere al posto tuo. Autonomia e Responsabilità: il potere di cambiare la nostra vita è sempre nelle nostre mani.

PROBLEMI ed ERRORI fanno parte del percorso: il modo con cui li affrontiamo ne cambia il valore. Possiamo guardarli come opportunità di crescita oppure evitarli e subirne l’effetto. Nel primo caso diventiamo protagonisti della nostra esistenza, nel secondo vittime, soggetti passivi di quel che ci accade.

Rispettare sé stessi senza snaturarsi porta al RISPETTO della Terra e dei suoi abitanti. Credo nei metodi di prevenzione e trattamento dolci, efficaci e rispettosi della Natura.

L’AUTENTICITÀ dà la libertà di conoscere e mostrare i propri punti di forza e le proprie debolezze,  e questo ci rende umani.

UNICITÀ significa che la peculiarità di ciascuno va rispettata e valorizzata.

La CONSAPEVOLEZZA è essenziale e significa guardarsi dentro per guardare al “fuori” con occhi diversi.

Anche nel più arido deserto si possono creare le condizioni per far germinare la SPERANZA.

I momenti di CRISI, se gestiti consapevolmente, sono catartici: “nella tempesta si apprende come guidare la propria nave”.

Credo che l’impegno personale quotidiano o comunque la COSTANZA siano essenziali per ottenere risultati stabili. Ottenere tutto e subito, oltre a non essere sempre fattibile, alle volte è addirittura controproducente per il nostro benessere. Un passo alla volta, ogni giorno.

LA MIA FORMAZIONE E LE COLLABORAZIONI

Ho conosciuto i fiori formandomi dapprima come Bach Flower Registered Practitioner (BFRP) con i corsi del Bach Centre tra il 2013 e il 2015, in seguito ho approfondito la materia con altri famosi formatori come Orozco e consumando le pagine di molti libri sui quali ho studiato quotidianamente.

Nel 2017 ho incontrato Max Volpi con il quale ho cominciato percorsi di crescita personale e la formazione in Floriterapia Transpersonale Evolutiva®.

Dal 2018 collaboro con lui (insieme ad altri meravigliosi colleghi) come Tutor nei percorsi di crescita personale che fondono la Floriterapia Transpersonale Evolutiva® al lavoro sull’albero genealogico (le Costellazioni Floreali®) e al lavoro sull’intelligenza emozionale (la Scuola delle Emozioni).

Restiamo in contatto, seguimi qui:

Scroll Up