Domande ricorrenti sui Fiori di Bach e non solo…

TUTTO QUELLO CHE VORRESTI SAPERE, O QUASI 
I Fiori di Bach sono medicine? Rimedi omeopatici oppure fitoterapici?

Nessuna delle tre! Sono diversi dai rimedi omeopatici perché vengono preparati con regole differenti e dai fitoterapici perché non contengono il principio attivo della pianta/fiore da cui si ricavano, inoltre, vengono scelti non in base ai sintomi fisici, ma guardando allo stato emotivo, che vanno a riarmonizzare.

Si possono assumere in contemporanea ad altri trattamenti (alimenti/farmaci/integratori), interferiscono con essi?

Certo che sì! Non hanno interazioni  negative con nessun tipo di sostanza, farmaco, integratore, alimento. L’unico inconveniente può essere costituito dal brandy in cui vengono conservati nel caso in cui ci siano ipersensibilità all’alcool per ragioni mediche. La loro forza è anche questa: la possibilità di affiancarli a qualunque tipo di trattamento con assoluta tranquillità.

Come si assumono i Fiori di Bach? Quale impegno mi richiederà assumerli?

I Fiori di Bach si assumono quotidianamente per via orale, in gocce, un numero variabile di volte al giorno a seconda dei casi (minimo 4 volte al dì).  Possono essere assunti in qualunque liquido o direttamente dal flacone quindi è semplice inserire l’assunzione dei Fiori nella propria routine, anche grazie al mio supporto. E’ possibile anche utilizzarli per via topica.

Dopo quanto tempo cominciano a fare effetto?

I Fiori di Bach cominciano a fare effetto da subito, anche se alle volte fatichiamo ad avvertirlo, soprattutto quando non siamo abituati ad ascoltarci. Interagiscono in modo diverso con ciascun individuo, quindi non è possibile determinare a priori delle tempistiche valide per tutti. Ciò che accade spesso (ma non è la regola) è che le situazioni emozionali più acute ne traggono beneficio più velocemente, mentre alcuni aspetti della nostra personalità che si sono consolidati negli anni richiedono più tempo.

Hanno degli effetti collaterali?

Non hanno effetti collaterali, nè esiste pericolo di sovradosaggio o assuefazione. I rimedi sono sicuri anche per le persone che soffrono di allergie, non contenendo traccia chimica della pianta/fiore da cui si ricavano. L’unico effetto “collaterale” è il miglioramento della conoscenza di sé, che porta a scelte più consapevoli! E’ possibile, per questo, che emergano emozioni e sensazioni sopite che possono essere percepite come un “aggravamento” del problema. Aspettarselo significa poter continuare ad utilizzare i Fiori, fiduciosi del fatto che la loro assunzione andrà a normalizzare la situazione.

Ho visto in commercio miscele già pronte, potrebbero essermi utili?

Le uniche miscele già pronte veramente utili, se impiegate correttamente, sono i Mix per le emergenze, che hanno diversi nomi commerciali ma fanno tutti riferimento al Rimedio di Soccorso o Rescue Remedy. Le altre miscele generiche (ad esempio “Ansia” “Coraggio” etc.), non essendo personalizzate, rischiano di essere inefficaci. Ogni persona richiede Fiori diversi per lavorare su un’emozione specifica, non tutte le paure sono uguali!

Temo che i Rimedi possano stravolgere la mia personalità, può accadere?

I Fiori di Bach hanno un’azione delicata e molto rispettosa verso chi li assume. I cambiamenti alle volte sono così graduali che, a distanza di tempo si fatica a ricordare lo stato emotivo disarmonico di partenza. Più che alterare la personalità, aiutano ad esprimerla in modo più autentico. Se, invece, il tuo dubbio riguarda la paura dei cambiamenti, non preoccuparti, ci sono Fiori di Bach che possono aiutarti a superarla!

I Fiori di Bach mi aiuteranno ad eliminare quelle emozioni sgradevoli che avverto?

I Fiori non eliminano le emozioni che ti disturbano, non è questo il loro ruolo. Piuttosto ti aiutano a gestirle in modo migliore, riequilibrarle, ti aiutano a conoscerle e conoscerti meglio. Tutte le emozioni che proviamo, anche quelle disagevoli, contengono un messaggio utile per noi: i Fiori aiutano a tradurlo e sviluppare quelle risorse adatte a gestire il malessere emotivo.

Può essermi utile una consulenza per individuare una miscela anche se non ho ben chiari i disagi che sto vivendo e sento solo un malessere emotivo generale?

Assolutamente sì, la consulenza serve anche a questo: fare chiarezza sulle tue emozioni. Il mio supporto, le domande, la mia guida trasformeranno la confusione o un malessere difficile da definire in un punto di partenza per comprendere cosa stai vivendo. Il resto riuscirai a farlo tu, con l’aiuto dei Fiori!

Vorrei fare una consulenza ma siamo troppo lontane o non ho tempo e mezzi per venire in studio, come fare?

Se, per qualunque motivo, non puoi venirmi a trovare in Studio, possiamo vederci ed effettuare una consulenza anche via Skype. Potrai rimanere a casa e ti serviranno soltanto: un ambiente tranquillo dove tu possa parlare indisturbata, una buona connessione e…Skype.

Ho visto che molte Farmacie offrono dei consigli sui Fiori di Bach al bancone, qual è la differenza tra questi e una tua consulenza?

La consulenza effettuata “al banco” è, spesso, di breve durata e non consente, visto l’ambiente non riservato, di aprirsi in maniera sufficiente da poter esprimere liberamente i propri problemi. La mia consulenza prevede uno spazio riservato, tranquillo e dei tempi adeguati (un’ora circa) in cui io possa accogliere la persona, spiegarle tutto ciò che riguarda i Fiori e permetterle di far fluire le emozioni oltre che conoscerla più in profondità. Queste condizioni sono indispensabili per individuare il giusto mix di Fiori, ma non solo, sono i presupposti senza i quali non è possibile affrontare un reale percorso di crescita.  Il mio supporto, poi, si estende anche oltre la consulenza, in caso di necessità.

I Fiori di Bach non sostituiscono l’utilizzo di medicinali, nè le consulenze sostituiscono pareri specialistici in ambito medico e/o sanitario e della salute psicologica.

Si offrono, però, per le loro caratteristiche, come strumento integrativo a quanto sopra citato.

Per tutte le domande sui miei servizi…

Non hai trovato risposta alle tue domande?

Scrivimi senza impegno qui sotto per chiarire i tuoi dubbi!

    Confermo di aver letto e accettato la Privacy Policy

    Semi-Nascosti

    Iscriviti a Semi-Nascosti: la Newsletter dove, una volta al mese, metto a disposizione i miei consigli a tema Fiori di Bach per…interrare semi di consapevolezza che diano buoni frutti.

    Iscrivendoti riceverai la mia guida completa all’uso del Rescue Remedy! Se non sai di cosa si tratta puoi scoprirlo nella guida ed imparare ad utilizzarlo al meglio.

    Restiamo in contatto, seguimi qui:

    Scroll Up