0 Condivisioni
Scritto sulla pelle
Scritto sulla pelle
12. Dolore, cesareo, cicatrici e medical gaslighting: togliamo il velo
Loading
/

Il “medical gaslighting” è la terminologia utilizzata per definire un fenomeno di manipolazione psicologica (consapevole o non consapevole) messo in atto da professionisti sanitari o medici che imputano sintomi fisici dei pazienti a fattori psicologici o che, addirittura, negano l’esistenza della malattia stessa portando la persona che ne soffre a dubitare delle sue sensazioni esperienze, memorie e percezioni.
Spesso, proprio perché il dolore è un’esperienza difficilmente oggettivabile per sua intrinseca natura, è più suscettibile a questo tipo di negazione. Il dolore infatti è invisibile, le scale per misurarlo sono soggettive, l’esperienza del dolore è influenzata da tantissime variabili non sempre misurabili e quantificabili.
Ritardi ed errori di diagnosi, perdita della fiducia nella medicina o nei professionisti sanitari, frustrazione, dubbi riguardo alle proprie sensazioni sono solo alcuni dei risultati di questo atteggiamento.
In questo episodio metterò in luce alcuni lati bui della medicina e alcune delle riflessioni utili per portare alla luce del sole questo meccanismo lesivo della salute delle persone e nello specifico delle donne.

0 Condivisioni